Mobirise
Simulatore Antincendi Boschivi

Simulatore per
l’addestramento di DOS/COS -
Direttori e Coordinatori Operazioni Spegnimento

Evoluzione del progetto Prociv Fire, il primo simulatore in Italia per l’addestramento dei DOS/COS, AIB.Sim è la nuova versione del software dedicato all’addestramento per la lotta agli in-cendi boschivi con simulazione del fronte del fuoco. Orientato a soddisfare le esigenze formative dei Direttori e Coordinatori delle Operazioni di Spegnimento, AIB.Sim è stato integrato con soluzioni che lo rendono ancor più versatile e semplice da utilizzare. Tra questi vi è senz’altro l’e-ditor, attività operativa fondamentale per l’istruttore, il quale ha la possibilità di scegliere una serie di variabili ( condizioni metereologiche, terreno, vegetazione, mezzi, etc.) direttamente in fase di esercitazione. Gli effetti sempre più realistici grazie ad una grafica estremamente curata e le nuove funzionalità, fanno si che anche la versione 2016 sia considerata un supporto necessario per ottimizzare la didattica in materia di spegnimento degli incendi boschivi. In particolare, possono essere affrontate tutte quelle problematiche connesse alle comunicazioni terra-bordo-terra (T-B-T) durante le operazioni di sgancio di liquidi estinguenti, tra i piloti di aeromobili AIB e i DOS/COS.
Così come Prociv Fire, la nuova release AIB.Sim è entrata a far parte degli strumenti che il Centro Didattico Regionale Vigili del Fuoco di Lamezia Terme (Catanzaro) ha messo a disposizione per i corsi di aggiornamento del personale, anche a livello europeo.
Scheda Prodotto

La continua evoluzione degli strumenti tecnologici e l’esperienza del team della ITC Consulting, hanno permesso di mettere sul mercato un prodotto competitivo nell’ambito della simulazione e della realtà virtuale in genere. AIB.Sim, infatti, deriva da un potente ambiente di sviluppo per simulazioni e video games (Unity 3D) che permette un‘avanzata gestione della grafica 3D ed una minuziosa riproduzione degli scenari di pro-pagazione degli incendi boschivi.

Alcuni esempi: 

 - l’incendio con fumo e fiamme è implementato con la sua dinamica evolutiva ed è influenzato dal vento, dall’orografia del terreno e dalla biomassa presente sul suolo;
 - è possibile variare le fasi del giorno (luce, buio, penombra, ecc.) e le condizioni meteorologiche (densità della nebbia, nuvolosità, direzione ed intensità del vento, ecc.);
 - l’editor è dotato di una libreria che permette di personalizzare al meglio gli ambienti ( possibilità di aggiungere edifici, alberi, percorsi , ecc.);
 - la fisica dei mezzi, sia sul terreno (fuoristrada, autopompe) che in volo (velivoli ed elicotteri), permette la caratteristica visualizzazione dei movimenti a seconda del mezzo stesso (i mezzi possono essere guidati sia in modo “procedurale”, inserendo i relativi parametri, che in modo manuale con il joystick) e permette anche la familiarizzazione con la guida di mezzi speciali (es. autopompa);
 - i mezzi a terra sono in grado di effettuare operazioni antincendio;
 -  sono presenti specchi d'acqua per simulare l’approvvigionamento idrico;
 -  è possibile usufruire della funzionalità di registrazione e archiviazione della simulazione. Questa funzione offre la possibilità di rivedere gli esercizi anche successivamente e ripristinarli. E’ molto utile per la ripartizione dei vari livelli del corso (preparatorio, base, avanzato, ecc.).

Il software di simulazione opera su un sistema composto dalle seguenti postazioni:
Istruttrore/Supervisore
che controlla e gestisce le simulazioni operanti sulla postazione DOS/COS;

DOS/COS
dotato di 3 monitor sui quali è visualizzato a 360° lo scenario in 3D dell’incendio bo-schivo con la simulazione dell’intervento dei mezzi antincendio ( in volo e a terra) e delle persone;

Pseudopilota
Dedicata, su assegnazione dell’istruttore, ad un allievo che può “pilotare” uno o più mezzi (aerei, mezzi a terra, ecc).

In AIB.Sim, l’ intera evoluzione dell'incendio si basa su celle che tengono conto:
 -  dell’ acclivio, cioè del cambiamento dei flussi d'aria sulle pendenze;
 -  del consumo d'aria in funzione dello sviluppo del fuoco;
 -  della distribuzione sul territorio dei vari comburenti;
 - della direzione ed intensità del vento

Configurazione Hardware

Nella versione standard, AIB.Sim viene fornito con due workstation tra loro collegate, una dedicata al supervisore e l’altra all’allievo che governa la simulazione. Tale configurazione consente all’istruttore di agire in tempo reale
sulla esercitazione e, modificandone i parametri, mette l’allievo difronte a situazioni diverse ed imprevedibili. Opzionalmente, è previsto l’utilizzo di cuffie con microfono.

ITC Consulting

Contatti

Indirizzo
Viale Cherubino Malpeli, 26
00128 Roma
Telefono
+39 06 5074365
FAX
+39 06 50799834
Email
info@itc-consulting.it

Richiedi Assistenza